Mikasa Electrician Department Co. Ltd. è l’unico produttore giapponese di quadri di controllo in grado di gestire le normative straniere sulle linee elettriche. Per oltre 35 anni, Mikasa Electrician Department ha progettato e fabbricato quadri di controllo proprio in questa sede. Oltre ai suoi punti di forza, la consegna rapida e la produzione di quadri di controllo dalle dimensioni e dai costi inferiori, negli ultimi anni l’azienda ha ampliato le sue collaborazioni con i fabbricanti di macchine in Europa e negli Stati Uniti. Mediante l’acquisizione di competenze e know-how relativi alle normative internazionali, l’azienda è diventata un ponte tra il Giappone e il resto del mondo.

L’unico produttore giapponese di quadri di controllo in grado di gestire le normative straniere sulle linee elettriche

Collegare tra loro il Giappone, il mondo e le aree colpite dalla calamità

IMG_0016_w700La prefettura di Aichi è un fulcro della produzione industriale in Giappone, e ospita le sedi centrali delle principali aziende produttrici di macchine utensili, quali Yamazaki Mazak e Okuma, nonché del colosso del settore automobilistico Toyota. Dalle più grandi aziende alle attività su scala più piccola, questo è un luogo in cui numerosi produttori sono in uno stato di spietata competizione. Per oltre 35 anni, Mikasa Electrician Department ha progettato e fabbricato quadri di controllo in questo ambiente. In aggiunta ai suoi punti di forza consolidati, la consegna rapida e la produzione di quadri di controllo dalle dimensioni e dai costi inferiori, negli ultimi anni l’azienda ha ampliato le sue partnership con i produttori di macchinari in Europa e negli Stati Uniti. Mediante l’accumulo di competenze e know-how relativi alle normative internazionali, Mikasa Electrician Department è diventata un ponte tra il Giappone e il resto del mondo.

Accumulare competenze e know-how relativi alle normative straniere
Mikasa Electrician Department mira ad essere al vertice del settore dei quadri di controllo. Si tratta dell’unico produttore giapponese di quadri di controllo a possedere il dominio seigyobann.com (che equivale a controlpanel.com in inglese). L’azienda ha gestito il sito web nel corso degli ultimi 10 anni. Mikasa, tra le prime aziende del settore ad adottare il marketing a risposta diretta, ha accumulato una solida base di clienti. L’aspetto che ha suscitato il maggiore interesse di tali clienti, di recente, è l’espansione sui mercati stranieri.

写真1Pertanto, il presidente di Mikasa Electrician Department, Shigeki Ishida, ad aprile del 2012 si è recato ad Hannover, in Germania, per partecipare all’Hannover Messe, la più grande fiera di settore per le tecnologie industriali. È andato in giro a chiedere ai produttori stranieri di macchinari quali fossero le loro esigenze nei confronti dei produttori giapponesi di macchinari e dispositivi.

L’aspetto che gli è sembrato essenziale, in quella occasione, è stata l’importanza della conformità alle normative dell’America del Nord e dell’Europa, che sono le destinazioni dei macchinari e dei dispositivi giapponesi. Per gli utenti europei e nordamericani, la sicurezza degli operatori delle macchine ha la massima priorità. Le prestazioni elevate del prodotto sono date per scontate. Mikasa Electrician Department è in grado di rimuovere la barriera tra il Giappone e il mondo estero, conformandosi alle normative straniere.

Con queste idee in mente, il Presidente Ishida ha fatto studiare ai suoi ingegneri le normative straniere. Inoltre, a gennaio del 2013, l’azienda ha iniziato ad avere rapporti commerciali con la Automation Consult GmbH & Ko.KG, un’azienda di progettazione e produzione di controlli con sede centrale nella Germania settentrionale. Mikasa ha anche stretto un’alleanza commerciale con il produttore americano di controlli IST Engineering, con sede a Silicon Valley, a ottobre del 2013. In questo modo, Ishida è stato in grado di rafforzare i progetti dell’azienda di controlli compatibili con le normative straniere sia nel settore dell’hardware che del software.

DSC_3065_w700I fabbricanti di macchinari e dispositivi in Giappone che utilizzano come fornitore Mikasa Electrician Department, in passato, avevano difficoltà nel conformarsi a normative quali UL, CE e CCC per le consegne all’estero e per la creazione di intricati circuiti di sicurezza e programmi di controllo per l’Europa. Oggi, invece, grazie alla costituzione di solide partnership con aziende straniere, Mikasa è in grado di gestire qualsiasi cosa. “Quasi nessun altro produttore di quadri di controllo dispone una conoscenza così dettagliata sia delle normative giapponesi che di quelle straniere”, dice il Presidente Ishida a proposito dei punti di forza dell’azienda. L’azienda attualmente assiste i produttori giapponesi di macchinari e apparecchiature nelle esportazioni all’estero, ma Ishida dice di voler anche aiutare le aziende straniere a esportare prodotti in Giappone, in futuro.

Ridurre i costi utilizzando una fabbrica in Cina
1545836_650147968364366_636994506_nMikasa Electrician Department si è avventurata sui mercati stranieri per la prima volta nove anni fa. Non avendo a disposizione esperienza e informazioni preesistenti, l’azienda ha iniziato a creare una base di produzione nella fiorente Cina, che era diventata nota come la fabbrica del mondo intero. Dopo aver acquisito esperienza relativa alle problematiche specifiche delle iniziative imprenditoriali di rischio all’estero, quali problemi di flussi di cassa e la ricerca di partner, l’azienda ora dispone di una base di produzione a Tsingtao, in cui riceve gli ordini di quadri di controllo, produce questi ultimi e vi aggiunge componenti per le consociate cinesi di produttori giapponesi. Il personale ha acquisito le tecniche di produzione giapponesi nel corso di svariati anni di formazione in Giappone. Per i clienti giapponesi, la fabbrica produce merci a costi più bassi utilizzando telai, staffe e cablaggi prodotti in Cina e componenti elettrici procurati localmente.

Va da sé che uno dei punti di forza di Mikasa Electrician Department è rappresentato dalla sua esperienza professionale di oltre 30 anni nella prefettura di Aichi, il fulcro della produzione giapponese. Avendo accumulato 30 anni di dati sui fattori che causano i difetti, l’azienda dispone di un sostanzioso know-how sulla progettazione, nonché di un elevato livello di tecnologie di produzione. Per la produzione in massa di cinque o più quadri di controllo al mese, l’azienda può soddisfare tempi di consegna rapidi e un’elevata efficienza economica. L’azienda è anche esperta nel creare singoli quadri di controllo con caratteristiche specifiche esclusive dell’unità. Mikasa Electrician Department, grazie alla fornitura di servizi integrati completi, che spaziano dalla progettazione di controlli e la produzione di quadri di controllo ai lavori elettrici, è in grado di ridurre in modo sostanziale le riunioni problematiche, nonché i costi indiretti, offrendo il tutto in-house.

DSC_3080_w700Aspirare a creare un nuovo marchio: Made in Fukushima
Oltre a cercare l’espansione oltreoceano, Mikasa Electrician Department ha un’altra missione: fornire la sua assistenza per il lavoro di ricostruzione a Fukushima. Nel fatale 11 marzo del 2011, il Grande terremoto del Giappone orientale ha colpito il Giappone, lasciandosi dietro 15.884 morti, 6.150 feriti e 2.640 dispersi. Un mese dopo questa calamità senza precedenti, il Presidente Ishida si è recato a Iwaki, una città della prefettura di Fukushima, 50 chilometri a sud della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, dove si era verificato un incidente a causa dello tsunami. Si trovava in quella sede per aprire una nuova fabbrica.

Prima della calamità, il Presidente Ishida aveva pianificato l’espansione in Thailandia come iniziativa imprenditoriale successiva, dopo la Cina. Tuttavia, dopo aver cancellato questo piano, ha riallocato i fondi destinati alla Thailandia per costruire una nuova fabbrica a Iwaki. In quel momento, non era chiaro quale direzione avrebbero preso i trend nell’economia dopo la calamità, e il rischio di trasferirsi nella regione a nordest non era affatto trascurabile. Tuttavia, l’invio di provviste e denaro rappresenta solo un aiuto temporaneo. Un aiuto che sia realmente a lungo termine può arrivare solo con la creazione di posti di lavoro. Questo pensiero ha portato alla decisione di Ishida, e oggi Iwaki ospita una fabbrica in cui tre dipendenti lavorano alla produzione di quadri di controllo.

Questa fabbrica non è destinata solo alla produzione: sarà anche una sede che sviluppa prodotti utilizzati per proteggersi delle calamità, in base alle terribili esperienze dei dipendenti e alle esigenze dell’area colpita. Come primo passo, ha sviluppato un contatore Geiger specificamente per la misurazione della contaminazione radioattiva dell’aria compressa utilizzata nelle fabbriche. La sua commercializzazione è pianificata per la metà del 2014. Inoltre, in risposta alle donne incinte della zona che si preoccupano degli effetti delle radiazioni sul loro latte, la fabbrica sta prendendo in considerazione lo sviluppo di un dispositivo che potrebbe misurare il flusso di latte in base al flusso sanguigno nei seni, misurando al tempo stesso la quantità di radiazioni. Il Presidente Ishida è seriamente intenzionato a cancellare l’immagine di Fukushima come simbolo di tristezza, e a rendere il marchio “Made in Fukushima” noto in tutto il mondo come marchio sinonimo di sicurezza, attraverso lo sviluppo e la fabbricazione in loco di prodotti per la prevenzione delle calamità.

IMG_0055_w700_02Unire il Giappone al resto del mondo
Ishida, nei suoi viaggi in tutto il mondo e nella gestione delle attività commerciali ad Aichi, in Europa, in Nordamerica, in Cina e nell’area colpita dalla calamità, parla delle motivazioni che lo hanno spinto ad affrontare contemporaneamente tutte queste sfide. “Una delle funzioni principali di un quadro di controllo consiste nel collegare una fonte di energia a un macchinario o a un’apparecchiatura. Nell’aspirare a raggiungere il vertice del settore, stiamo lavorando per collegare il mercato giapponese con quelli esteri, e per collegare le aree colpite dalla calamità con il resto del mondo. Attraverso queste imprese, spero di creare una rete, un circuito, da cui potremo trarre tutti vantaggio”.

Mikasa Electrician Department Co. Ltd.

Business Discription:Control Panel Maker
Headquarters Adress: 166 Aza-miyazoe Ohaza-saito
Fuso-town Niwa-conty, Aichi 480-0104
Inuyama Plant: 8-3 Aza-Minami-kasaya,
Ohaza-inuyama, Inuyama-city, Aichi 484-0081
Iwaki Plant: 60 Aza-sakura town Tairakami-arakawa
Iwaki-city, Fukushima 970-8034
President:Shigeki Ishida
Founded: 1978
Incorporated: 1986
Number of Employees: 25
Capital: 10 million yen
Website: http://www.mikasa-med.co.jp/english.html